Cronaca Falconara Marittima

Un metro e un nastro adesivo per rubare in chiesa, ladro smascherato dall'anziana fedele

Un segnale di come la collaborazione dei cittadini, si riveli fondamentale in queste circostanze

Metro con adesivo usato per il furto

I carabinieri di Falconara, guidati dal comandante Michele Ognissanti, hanno denunciato per furto aggravato un 59enne pugliese e residente ad Ancona, dopo essere stato sorpredo da un'anziana fedele mentre forzava la cassetta delle offerte. 

Il modus operandi

Il fatto è avenuto nella hiesa di Sant’Andrea di Castelferretti. L'uomo è stato notato da alcune fedeli che, alle 11 di questa mattina, si trovavano proprio lì, dove il ladro stava armeggiava con le cassette delle offerte. È così scattata una segnalazione al 112 che ha inviato sul posto personale in borghese che, insieme ad una pattuglia di vigili urbani, ha rintracciato ed identificato il ladro a poche decine di metri dal luogo del furto di pochi euro. per forzare la cassetta ha usato una piccola asticella metallica ricavata da un metro a nastro, sulla cui cima aveva applicato del nastro biadesivo. Ora dovrà rispondere dell’accusa di furto, aggravato dall’esposizione delle cose destinate alla pubblica fede e custodite all’interno di un luogo di culto. Per lui i militari avanzeranno anche la richiesta di foglio di via obbligatorio dal comune di Falconara Marittima.

La conferenza rivolta agli anziani che ha inescato la reazione della fedele

La donna che ha avuto la prontezza di chiamare il 112, segnalando quanto successo, aveva di recente assistito ad una conferenza rivolta agli anziani, tenuta proprio dai carabinieri a e organizzata dall’associazione “Nonna Giulia”, che patrocina lo sportello “Informanziani” per l’orientamento ed il sostegno alla terza età ed alle loro famiglie. Un segnale di come la collaborazione dei cittadini, si riveli fondamentale in queste circostanze. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un metro e un nastro adesivo per rubare in chiesa, ladro smascherato dall'anziana fedele

AnconaToday è in caricamento