Sotto i sedili l'arnese da scasso, giovane denunciato dopo l'alt dei Carabinieri

L'uomo non ha saputo giustificarne la presenza e per questo è stato denunciato

Il piede di porco sequestrato

LORETO - Un giovane albanese di 22 anni è stato denunciato dai Carabinieri ed ora dovrà rispondere di possesso ingiustificato di arnesi da scasso. Il ragazzo si trovava, nella giornata di ieri, a bordo della sua Audi A3 quando al momento del controllo da parte dei militari ha iniziato a manifestare del nervosismo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto i Carabinieri hanno deciso di perquisire il suo veicolo ed hanno trovato un piede di porco nascosto sotto il sedile del conducente. Alla richiesta di una spiegazione il giovane non ha saputo dare una giustificazione valida e per questo è subito scattata la denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento