Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Identificato il ladro dei distributori automatici, denunciato un 30enne

L'uomo si sarebbe sempre accontentato di arraffare pochi soldi ma che alla fine della serie di furti gli hanno fruttato all'incirca 3mila euro. Il grosso riusciva a farlo con i distributori automatici, dove le tante monete messe insieme diventavano una somma non da poco

Avrebbe messo a segno una decina di furti in città e quasi tutti a danno di distributori automatici. Gli agenti della Squadra Mobile di Ancona, guidati dal capo Giorgio Di Munno e dal vice Carlo Pinto, hanno denunciato un 30enne anconetano per furto aggravato. L’uomo privilegiava colpire gli “automatic shop”, cioè quei negozietti dove è possibile trovare solo una serie di distributori automatici di bevande, cibo e oggetti di vario genere. Come l’”Applause Automatic shop” di via Colombo. ma il presunto ladro avrebbe anche colpito il Bingo di via Vallemiano portando via del denaro; il liceo scientifico Galileo Galilei; le palestre della scuola Elia; alcuni ambulatori dell’ex Crass; la palestra del centro Giovanni Paolo XXIII in via Madre Teresa di Calcutta. 

L’uomo si sarebbe sempre accontentato di arraffare pochi soldi, ma che alla fine della serie di furti gli hanno fruttato all’incirca 3mila euro. Il grosso riusciva a farlo con i distributori automatici, dove le tante monete messe insieme diventavano una somma mica da poco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Identificato il ladro dei distributori automatici, denunciato un 30enne

AnconaToday è in caricamento