rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Stazione / Via Ragusa

Blitz dei ladri a “Casa de’ Nialtri”: rubati anche fili elettrici e rubinetti

La notizia è riportata dal Messaggero. L'ex scuola Regina Margherita di via Ragusa era vuota dallo sgombero avvenuto il 5 febbraio. Gli ex occupanti e le associazioni avevano denunciato più volte il rischio degrado

Blitz dei ladri all’ex scuola Regina Margherita di via Ragusa: i criminali hanno portato via fili elettrici, tubature, rubinetti, il sistema antifurto e un termoconvettore, lasciando dentro l’edificio dei guanti, forse per tornare in un secondo momento a finire la razzia. A riportare la notizia è il Messaggero.

L’edificio era vuoto e sprangato da assi dal 5 febbraio, quando le forze dell’ordine hanno eseguito lo sgombero degli occupanti di “Casa de’ Nialtri”: riporta il quotidiano che è stato un residente, attorno alle 7 del mattino di ieri, a notare la porta della struttura forzata, e ha subito contattato i vigili urbani.

Gli ex occupanti e le associazioni a loro vicine, dopo lo sgombero, avevano denunciato più volte il rischio degrado per l’ex scuola. Ora il Comune dovrà rafforzare le barriere per evitare nuovi furti.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz dei ladri a “Casa de’ Nialtri”: rubati anche fili elettrici e rubinetti

AnconaToday è in caricamento