Cronaca Via G. Brodolini

Martellate al piano di sopra, sono i ladri: smurano la cassaforte e scappano per i campi

Colpo in diretta, i vicini: «C'erano le luci accese, pensavamo a lavori in casa». Quattro blitz in meno di due ore: torna la paura nel paese bersagliato da furti

Foto di repertorio

Un poker di furti in poco più di un’ora. Torna la paura a Polverigi. I ladri sono arrivati a smurare una cassaforte in pieno pomeriggio all’interno di una villetta bifamiliare.

Erano le 18. Gli inquilini al piano di sotto, in via Brodolini, si sono insospettiti per i forti rumori che venivano dall’appartamento dei vicini, pensavano stessero facendo dei lavori, anche perché la luce era accesa. Invece erano i malviventi che stavano prendendo a martellate una parete nel tentativo di smurare la cassaforte. In quel momento sono sopraggiunti i proprietari che, sentendo il frastuono, hanno chiamato i carabinieri: al loro arrivo i ladri erano già scappati da una finestra sul retro, dileguandosi nel buio delle campagne, sotto la circonvallazione. 

Ma non si sono dati per vinti. Pur sapendo che due pattuglie dei carabinieri stavano girando per tutto il paese, hanno continuato ad intrufolarsi nelle case, passando sempre dalle finestre. Quattro i blitz: i banditi hanno colpito in via Santa Caterina (ma l’allarme li ha messi in fuga, non appena hanno forzato le persiane), in via Dante Alighieri, dove hanno saccheggiato un'abitazione di fronte all’asilo, e in via Marcelliana, non lontano dalla palestra. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martellate al piano di sopra, sono i ladri: smurano la cassaforte e scappano per i campi

AnconaToday è in caricamento