Nonnina guarda la tv, i banditi le svaligiano casa. Spariscono gioielli da una villetta

Doppio colpo di una banda che fa irruzione nelle abitazioni anche in presenza dei proprietari. Indagini in corso da parte di polizia e carabinieri

Foto di repertorio

Sabato sera da incubo tra Monte Dago e Brecce Bianche. I ladri sono tornati e hanno saccheggiato due abitazioni.

Paura, in particolare, in via Ginelli, dove solo pochi giorni fa si era rifatta viva la banda della chiave bulgara. Stavolta hanno fatto irruzione nell’abitazione in cui vive un’anziana da sola: la nonnina stava vedendo la tv sul divano e non si è accorta che nel frattempo, al piano di sopra, i malviventi sono entrati da una finestra, dopo aver forzato la persiana e gli infissi con arnesi da scasso. Hanno svuotato un armadio intero a caccia di oggetti preziosi che, però, non hanno trovato, quindi se ne sono andati a mani vuote. La nonnina, spaventata, quando si è resa conto del furto ha avvertito i parenti che hanno subito chiamato la polizia, intervenuta sul posto per un sopralluogo attorno alle 23.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più o meno lo stesso orario in cui i carabinieri del Radiomobile di Ancona si sono portati nella vicina via Trevi, a Monte Dago, dove una villetta è stata saccheggiata: i proprietari si erano assentati nel pomeriggio e al ritorno, sabato sera, hanno trovato l’abitazione a soqquadro, in particolare la camera da letto, da cui sono spariti gioielli per circa 4mila euro. I ladri, in questo caso, sono entrati da una finestra lasciata socchiusa, dopo aver sollevato la tapparella. Indagano i carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento