Raid contro le auto in sosta, vetri spaccati e furti: ladri arrestati

Vetri spaccati e oggetti prelevati dalle vetture in sosta

foto di repertorio

Si aggiravano tra le vetture in sosta nel parcheggio di Vallemiano, rompevano i finestrini e rubavano quello che era dentro le automobili. Un 56enne di Ancona e un 39enne di Castelfidardo , conosciuti alle forze dell'ordine per reati connessi alla droga e contro il patrimonio, sono stati arrestati domenica sera dagli agenti delle volanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad allertare la polizia è stato un passante insospettito dallo strano comportamento dei due. Inutile il tentativo di fuga, entrambi sono stati accompagnati lunedì in Tribunale e sottoposti alla misura dell’obbligo di firma. La refurtiva, tra cui un anello e un paio di occhiali, è stata restituita ai proprietari delle tre vetture. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Allagamenti, alberi caduti e case isolate: oltre 50 richieste di aiuto e non è finita

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento