menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giorgio Di Munno, capo della Squadra Mobile

Giorgio Di Munno, capo della Squadra Mobile

Ancona, tredici furti in due mesi: la Mobile identifica ladra seriale

Dopo una capillare ricostruzione dei fatti gli investigatori sono riusciti a stringere il cerchio delle persone sospettate, dando un volto ed un nome all'autrice dei numerosi episodi delittuosi, riconosciuta dalle stesse vittime

La Squadra Mobile di Ancona ha concluso un’indagine in materia di reati predatori, identificando e denunciando l’autrice di 13 furti in abitazione commessi ad Ancona tra Marzo ed Aprile. Si tratta di D.S., nomade di 40 anni, già conosciuta dalla Polizia per i numerosi precedenti in materia specifica.

Soltanto nel periodo in questione,  la donna è riuscita ad impossessarsi di un quantitativo ingente di monili preziosi e denaro, spesso sottratto alle vittime con l’inganno. Dopo una capillare ricostruzione dei fatti gli investigatori della Mobile sono riusciti a stringere il cerchio delle persone sospettate, dando un volto ed un nome all’autrice dei numerosi episodi delittuosi, riconosciuta dalle stesse vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento