Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Quartiere Adriatico / Largo Lorenzo Cappelli

Evadeva dai domiciliari per rubare all’ospedale, arrestata

Era agli arresti domiciliari ma, di fatto, nel pomeriggio si allontanava per "arrotondare la giornata" rubando negli ospedali: G.S., anconetana di 37 anni, è stata arrestata con le mani nel sacco all'Umberto I

Era agli arresti domiciliari ma, di fatto, nel  pomeriggio si allontanava per “arrotondare la giornata” rubando negli ospedali: G.S., anconetana di 37 anni, è stata arrestata alle ore 15.00 circa di venerdì con le mani nel sacco dagli Agenti della Divisione Anticrimine in servizio presso il Posto di Polizia dell'ospedale Umberto I° di Ancona, diretti dal Primo Dirigente Dott. Luigi Di Clemente.   

Già da qualche giorno i Poliziotti Anticrimine tenevano d'occhio alcuni reparti nel tentativo di identificare la donna che era stata segnalata aggirarsi con fare sospetto tra le camere di degenza.
Ieri pomeriggio il blitz e l'arresto della pregiudicata che, entrando in una camera del reparto neurochirurgia, aveva approfittato delle precarie condizioni fisiche dei degenti arraffando dai  comodini i loro portafogli. Bloccata in uno dei bagni del reparto ove aveva tentato di nascondersi, gli Agenti le hanno trovato addosso i portafogli ed il denaro asportato, circa 200 euro, restituendoli poi alle due vittime.

La donna, arrestata per furto aggravato ed evasione dagli arresti domiciliari, è stata associata presso le Camere di Sicurezza della Questura in attesa della convalida dell'arresto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evadeva dai domiciliari per rubare all’ospedale, arrestata

AnconaToday è in caricamento