rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Un libro in soccorso del gattile di Vallemiano: Accornero Edizioni lancia la gara di solidarietà

La nuova casa editrice di Ancona ha da poco pubblicato un romanzo la cui storia parte dall’abbandono di un gatto. Dal qui l’idea di aiutare il gattile di Vallemiano tramite una donazione per ciascuna copia del libro venduta

ANCONA - Il romanzo "Come un vento all'improvviso" di Lorella del Gesso si apre con l’abbandono di un gatto il giorno di ferragosto. La coppia che aveva adottato l’animale, ma poi si trova a doversene sbarazzare così da poter partire liberamente per le vacanze estive. E così il gattino finisce d’improvviso per strada. Una situazione che, purtroppo, si ripete ogni anno con l’arrivo della bella stagione e delle vacanze. Un problema che finisce per riversarsi sulle strutture che ospitano gli animali abbandonati che aumentano di anno in anno e incidono sempre di più sui costi di gestione. 

L’iniziativa

Con il cuore dalla parte degli animali, Consuelo Accornero, titolare della casa editrice anconetana Accornero Edizioni, ha voluto lanciare un segnale tangibile attraverso la campagna “No abbandono”. Ovvero: acquistando una copia del libro “Come un vento all’improvviso” si effettuerà automaticamente una donazione al gattile di Vallemiano. Infatti dei 18 euro del costo della copia, 2 andranno al gattile. E l’acquirente verrà omaggiato di un adesivo che testimonierà la partecipazione alla campagna. Al momento il romanzo può essere acquistato nella libreria Fogola o online al sito della casa editrice accorneroedizioni.it. «Ma stiamo cercando altre librerie come canale di vendita - spiega l’editrice Consuelo Accornero - e al momento spingiamo molto anche sui social». L’iniziativa è appena partita «e credo che la porteremo avanti per alcuni mesi - spiega -, anche se non abbiamo idea di come risponderà la gente». 

La casa editrice

Accornero Edizioni è una casa editrice appena nata. «Siamo arrivati la scorsa estate - racconta la titolare -. Veniamo tutti da esperienze nel mondo dell’editoria: siamo quasi tutti autori, dunque sappiamo bene quali siano le difficoltà di questo settore, da una parte e dall’altra della barricata». Per questo la casa editrice ha voluto mantenere quell’identità indipendente così romantica e così pura. E con l’intento «di pubblicare romanzi di autori esordienti - specifica l’editrice -, vogliamo scoprire nuove penne e cerchiamo di farle arrivare ad un pubblico».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un libro in soccorso del gattile di Vallemiano: Accornero Edizioni lancia la gara di solidarietà

AnconaToday è in caricamento