rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca Stazione / Piazza Rosselli

Alimenti conservati male, sporcizia e insetti: chiuso un “kebab”, maxi multa per il titolare

Alimenti in cattivo stato di conservazione, pavimento sporco con residui di cibo e perfino insetti in cucina. Chiuso un “kebab”

ANCONA - Alimenti in cattivo stato di conservazione, pavimento sporco con residui di cibo e perfino insetti in cucina. Chiuso un “kebab” nei pressi della stazione. Per il titolare sono scattate diverse contravvenzioni per un totale di 7.500 euro. Il controllo di Polizia di Stato, squadra amministrativa, e polizia locale ha infatti portato alla luce che nel locale non era stato apposto il cartello divieto di fumo (multa di 308 euro), non era stato installato il Pos (multa di 154 euro + segnalazione al SUAP), venivano utilizzati bicchieri in plastica (multa di 154 euro), non veniva effettuata la raccolta differenziata dei rifiuti (multa di 154 euro), mancavano le zanzariere, e i bidoni di copertura dei rifiuti (multa di 3098 euro). Gli operatori, infine, erano tutti senza copricapo (multa di 258 euro cadauno).  

Alla luce delle gravi carenze igienico-sanitarie, è’ stato necessario far intervenire anche personale specializzato dell’Asur Marche che ha sospeso l’attività fino a quando il titolare non ripristinerà le condizioni igienico-sanitarie del locale.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimenti conservati male, sporcizia e insetti: chiuso un “kebab”, maxi multa per il titolare

AnconaToday è in caricamento