Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Baraccola / Via 1º Maggio

Vende cibo e bevande senza licenza: chiuso un kebab

Il titolare era già stato denunciato per abuso edilizio. Per lui è scattata anche una sanzione di 5mila euro

Foto di repertorio

Vende cibo e bevande senza avere alcuna licenza, chiuso un Kebab in via 1° Maggio. Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale (Pasi) della Questura hanno notificato il provvedimento al titolare, 54enne. L’uomo è stato anche sanzionato per 5mila euro e il Comune di Ancona gli aveva già notificato, a fine maggio, un’ordinanza che lo intimava a non proseguire l’attività. Lo stesso titolare era anche stato anche denunciato dalla Polizia Municipale per abuso edilizio: gli era stato contestato infatti l’allargamento del locale con un manufatto non autorizzato. 

La polizia ricorda in una nota, che: «chi è autorizzato alla somministrazione e vendita di bevande alcoliche deve prestare la massima attenzione alla verifica dell’età dei soggetti acquirenti e che non debbono assolutamente accettare  in visione, fotografie di documenti impressi ad esempio sul cellulare, ma solo documenti (cartacei ovvero carte di identità elettronica ) in originale. La legge prevede infatti sanzioni amministrative e/o penali, che potrebbero condizionare anche la prosecuzione della  attività del pubblico esercizio». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende cibo e bevande senza licenza: chiuso un kebab

AnconaToday è in caricamento