Maiolati, cade in acqua mentre pesca: trovato morto un 85enne

Era uscito per andare a pescare e non è più tornato a casa. E' questo il tragico epilogo per l'85enne di Jesi, il cui corpo è stato trovato all'interno di canale nei pressi del fiume Esino

I vigili del fuoco durante le operazioni di recupero

MAIOLATI SPONTINI - Era uscito per andare a pescare, ma non aveva più fatto ritorno a casa. Si è conclusa in tragedia la vicenda di Alessandro Bernardini, l'85enne jesino, il cui cadavere è stato trovato poche ore fa, all'interno di un canale nei pressi del fiume Esino.

Le ricerche del Gruppo sommozzatori dei Vigili del Fuoco del distaccamento porto di Ancona, hanno portato al ritrovamento del corpo dell'uomo, incastrato in una griglia di accesso acqua della centrale idroelettrica CIS. 

Sono ancora in corso le indagini per chiarire le cause del decesso, ma sembrerebbe che l'anziano sia scivolato in acqua, dopo essere stato colto da un malore improvviso

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento