Tentano di rubare un auto ed aggrediscono il proprietario, arrestati tre uomini

I tre rapinatori hanno tentato di rubare una Fiat Punto. Dopo una colluttazione, il proprietario è riuscito a chiamare i Carabinieri. Tutti e tre sono stati arrestati

JESI - Tre uomini hanno tentato di rubare una Fiat Punto aggredendo il proprietario del mezzo. E' stato proprio quest'ultimo ad avvertire i Carabinieri di Jesi, dicendo di essere riuscito a bloccare uno dei tre malviventi dopo una collutazione. Giunti sul posto i militari hanno iniziato le ricerche degli altri due ladri, bloccandoli dopo alcune ore in un appartamento.

La vittima, un cittadino pakistano, ha fortino ai Carabinieri una dettagliata descrizione dei rapinatori che sono stati poi portati in caserma insieme al loro complice. Tutti e tre (due italiani G.M. e V.O., entrambi 32 enni, nonché un albanese S.G. 38 enne), sono stati arrestati per tentata rapina in concorso e sono stati condotti presso il carcere di Montacuto a disposizione del PM di turno. Ora i militari del Nucleo Operativo dovranno fare chiarezza sull’interesse dei tre per una Fiat Punto, il cui valore di mercato non va oltre i 500 euro, quando nella loro disponibilità i tre avevano un Kia Carnival di recente immatricolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento