Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Jesi

Spaccia la droga nel suo locale, arrestato un barista di 37 anni

Da giorni i poliziotti della Squadra Mobile lo tenevano sott’occhio, soprattutto monitoravano quello strano andirivieni di giovani nel suo esercizio commerciale. Ieri mattina è scattato il blitz all'interno della sua abitazione

JESI - Da giorni i poliziotti della Squadra Mobile lo tenevano d'occhio, monitorando quello strano via vai di giovani nel suo esercizio commerciale. La sua attività di barista sembrava la giusta copertura per smerciare la droga in tranquillità. Ieri mattina è scattato quindi il bliz delle forze dell'ordine.

Sorpreso all’interno della propria abitazione, lo jesino, nonostante il nervosismo, non ha potuto far altro che aprire le porte alla Polizia e far entrare gli agenti. Occultata sopra una mensola della sala sono stati trovati due involucri termosaldati contenenti cocaina del peso ciascuno di 0,77 grammi e 6 stecche tagliate e confezionate singolarmente con cellophane trasparente di hashish per un peso complessivo di 54,86 grammi. Inoltre gli agenti hanno trovato dietro al frigorifero della cucina, nascosti tra il motore e la griglia refrigerante, due panetti di hashish per un peso di quasi 200 grammi.  Tra il cassetto delle posate i poliziotti hanno trovato anche un bilancino di precisione utilizzato per la pesatura della droga. Il 37enn è stato accompagnato presso gli Uffici della Questura e dopo le formalità di rito è stato tratto in arresto. 

Si è appena concluso il processo per direttissima presso il Tribunale di Ancona che ha confermato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccia la droga nel suo locale, arrestato un barista di 37 anni

AnconaToday è in caricamento