rotate-mobile
Cronaca Jesi

Sicurezza, videosorveglianza estesa con 32 nuove telecamere

«Uno strumento molto apprezzato dai cittadini - afferma Jesiamo - utilizzato in più occasioni dalle forze dell'ordine per individuare gli autori di reati minori»

JESI - Entreranno in funzione nel periodo pasquale le 32 nuove telecamere di videosorveglianza urbana in prossimità della stazione ferroviaria. Esse vanno a integrare i dispositivi già operativi nella zona di Porta Valle.

«Uno strumento molto apprezzato dai cittadini - afferma Jesiamo - utilizzato in più occasioni dalle forze dell’ordine per individuare gli autori di reati minori e utilissimo a ridurre la percezione di insicurezza nei quartieri (nonché un valido deterrente in qualche caso). Risultati raggiunti grazie anche alla collaborazione costante e proficua fra l’amministrazione comunale, la Questura, il Comando dei Carabinieri, e ai suggerimenti arrivati dai cittadini. È proprio per tale motivo che l’estensione ulteriore della videosorveglianza nei vari rioni, a cominciare dai parchi e dai punti di accesso di Jesi, sarà nel programma di mandato che il candidato sindaco Massimo Bacci, assieme alle tante persone che stanno aderendo alla squadra, presenterà a breve alla città. Perché crediamo fermamente nella straordinarietà dei piccoli accorgimenti quotidiani».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, videosorveglianza estesa con 32 nuove telecamere

AnconaToday è in caricamento