Stagione piena di successi per lo sport jesino, premiate le squadre vincenti

Cerimonia di premiazione per le squadre jesine che hanno ottenuto la promozione di categoria nei loro campionati. Sul palco sono stati invitati anche i ciclisti Grattacagio e Bianchetti

Premiata la MMSA Giovane Aurora

Cerimonia di premiazione al Summer Games - in svolgimento negli impianti sportivi del Liceo Scientifico - per le squadre di Jesi che hanno ottenuto la promozione di categoria nei rispettivi campionati. Una stagione, quella appena conclusa, che ha dato risultati davvero lusinghieri con la promozione in serie A della Edp Jesina di calcio femminile, la promozione del Rugby Jesi '70 in serie B e poi ancora il salto in prima categoria del Borgo Minonna nel calcio, la serie B raggiunta dalla Pieralisi e la serie D della Libertas nella pallavolo femminile, la serie C ottenuta dall'Aesis '98 nel basket, la C2 conquistata dalla Mmsa Giovane Aurora nel calcio a 5.

Durante la cerimonia, presentata da Agnese Testadiferro, l'assessore allo sport Ugo Coltorti ha sottolineato: «Targhe consegnate alle squadre sono un sentito riconoscimento dell'Amministrazione comunale ad ogni singolo atleta, e quindi ad ogni singolo allenatore e dirigente delle varie società sportive. I risultati raggiunti rendono noi jesini e noi amministratori orgogliosi. L'augurio, rivolto a tutte le numerose società sportive jesine, è quello di continuare con passione, tenacia e costanza a dare il meglio di se stessi per raggiungere gli obiettivi che ogni anno vengono sognati».

Sul palco sono stati invitati anche Andrea Grattacagio e Gianfranco Bianchetti, i due straordinari ciclisti appena ritornati da Mayenne, città gemellata con Jesi, percorrendo circa 3 mila chilometri in appena 10 giorni. «Mi preme ringraziare Andrea e Gianfranco - ha aggiunto Coltorti - perché senza spinte dell'Amministrazione comunale, ma in modo assolutamente spontaneo, portano alta la bandiera di Jesi percorrendo chilometri e chilometri in onore della città».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento