Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Jesi

Coltivava una serra di marijuana in casa: era nascosta dietro una finta parete

Denunciato dai carabinieri un 35enne che aveva allestito nella sua abitazione una stanza ad hoc per far crescere le piantine

Foto di repertorio

JESI - Coltivava una serra di marijuana in casa, per questo è stato denunciato un 35enne straniero, residente nella Vallesina.

La scoperta è stata fatta dai carabinieri di Jesi e dai colleghi della Stazione di Staffolo. L’uomo aveva allestito una stanza della abitazione ad hoc per coltivare le piantine di marijuana, nascondendole con una finta parete dietro un mobile, in modo da sfuggire ad eventuali controlli.

Ma i carabinieri di Staffolo sono riusciti ugualmente a individuare la stanza e a scoprire il trucchetto: rimossa la parete, è spuntata la piantagione di “erba” con una trentina di piantine. Subito è scattata la denuncia per il 35enne

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivava una serra di marijuana in casa: era nascosta dietro una finta parete

AnconaToday è in caricamento