Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Jesi, minaccia un automobilista con un coltello da 33 cm: nonnino denunciato

Tutto è iniziato verso le 12,30 di ieri, quando i carabinieri di Jesi hanno ricevuto una richiesta d’intervento di un cittadino, che affermava di essere stato minacciato con un grosso coltello da un automobilista a causa di un parcheggio

JESI - Un uomo di 80 anni originario dell’osimano è stato denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata e la detenzione di oggetti atti ad offendere.

Tutto è iniziato verso le 12,30 di ieri, quando la Centrale Operativa della Compagnia di Jesi ha ricevuto una richiesta d’intervento di un cittadino, che affermava di essere stato minacciato con un grosso coltello da un automobilista a causa di un parcheggio.

Al momento dell’arrivo dei militari, l’autore della minaccia si era già dileguato, ma la vittima, ha fornito il modello dell’autovettura su cui l’uomo viaggiava, affermando che, poco prima, mentre parcheggiava sull’unico posto disponibile in via Garibaldi, un anziano gli aveva mostrato un grosso coltello, per farlo desistere a parcheggiare in quel posto.

La vittima non si è fatta intimorire, tanto che l’anziano, certo che avrebbe trovato pane per i suoi denti, si è precipitosamente dileguato. Iniziate le ricerche, dopo circa mezz’ora l’uomo è stato localizzato e bloccato lungo la strada SP 362 per Santa Maria Nuova. Portato in caserma e perquisito, i militari hanno rinvenuto sotto il tappetino del guidatore un grosso coltello da macellaio della lunghezza di 33 cm.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi, minaccia un automobilista con un coltello da 33 cm: nonnino denunciato

AnconaToday è in caricamento