Spaccio alla fermata degli autobus, tra i pusher anche un minorenne: due arresti

Tutti e tre, due maggiorenni ed un minorenne, sono stati portati in caserma. Il più giovane aveva con sé 1200 euro in contanti

Sono continuati anche in questo inizio di settimana i controlli del territorio da parte dei Carabinieri di Jesi. Proprio ieri pomeriggio, i militari di Chiaravalle, hanno effettuati alcune perquisizioni ai passeggeri in partenza ad in arrivo alla fermata degli autobus, con particolare attenzione ai loro bagagli. Erano le 18.30 circa, quando lungo la SS76 in direzione Jesi, i Carabinieri hanno notato tre giovanissimi (due neo maggiorenni ed un minrenne) che gettavano qualcosa all'interno del cestino dei rifiuti.

La pattuglia, insospettita dal loro comportamento, ha controllato il cestino, trovando all'interno due pacchetti contenenti 140 grammi di hashish. Tutti e tre sono stati portati in caserma e perquisiti in modo più approfondito. Uno dei due maggiorenni aveva nascosto in una scarpa un altro pezzo di hashish del peso di 70 grammi, mentre il minorenne aveva con sé circa 1200 euro in contanti. Il terzo ragazzo invece aveva nascosto in casa un bilancino di precisione, con il quale avrebbe pesato lo stupefacente. Nei confronti dei due maggiorenni, entrambi di Cingoli, un italiano ed un marocchino, è stata adottata la misura degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Il minorenne invece è stato denunciato ed affidato ai genitori. 

Questa mattina si è svolto il rito direttissimo, con gli arresti che sono stati convalidati. Per entrambi è scattato l'obbligo di dimora fino al 14 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento