Cronaca Centro storico

Jesi, ubriachi rompono i "funghi riscaldanti" di un locale: denunciati

Due uomini, entrambi conosciuti dalle forze dell'ordine, dopo essersi ubriacati hanno pensato bene di danneggiare dei funghi riscaldanti all'esterno di un locale del centro. Scattata la denuncia

JESI - Si ubriacano e devastano i funghi riscaldanti di un locale del centro. E' successo domenica sera e per due uomini è scattata la denuncia.

Un marocchino ed un italiano, rispettivamente di anni 38 e 34,  entrambi censurati e senza fissa dimora, sono stati denunciati dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Jesi per danneggiamento aggravato. Tutto è successo la sera del 17 gennaio, quando il titolare di un pubblico esercizio del centro storico, si è visto danneggiare alcuni sistemi di riscaldamento da esterno, da parte di due uomini, dopo che aveva loro negato la somministrazione di sostanze alcoliche, in quanto visibilmente ubriachi.

Accertati i danni, i militari hanno iniziato le ricerche, bloccando i due a poche centinaia di metri dal locale. Condotti in caserma per gli accertamenti di rito ed accertata la di loro responsabilità, è stato redatto un verbale di elezione di domicilio, con il quale sono stati formalmente indagati per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi, ubriachi rompono i "funghi riscaldanti" di un locale: denunciati

AnconaToday è in caricamento