Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Jesi: nel novembre 2014 sarà incoronata "Città europea dello sport"

E' stato comunicato al sindaco Massimo Bacci da Gian Francesco Lupatelli, presidente dell'Associazione capitali europee dello sport. La cerimonia ufficiale di designazione è in programma il 6 novembre a Bruxelles

Jesi sarà Città Europea dello Sport nel 2014. Il riconoscimento internazionale alla straordinaria vocazione sportiva della città marchigiana (patria, tra l'altro, dei campioni della scherma Valentina Vezzali, Giovanna Trillini, Elisa Di Francisca, Stefano Cerioni, e dei calciatori Roberto Mancini e Luca Marchegiani) è stato comunicato al sindaco Massimo Bacci da Gian Francesco Lupatelli, presidente dell'Associazione capitali europee dello sport. La cerimonia ufficiale di designazione è in programma il 6 novembre a Bruxelles, nella sede del Parlamento Europeo. Il riconoscimento farà da traino per organizzare il prossimo anno eventi sportivi di carattere internazionale, e darà slancio ai finanziamenti anche europei destinati all'impiantistica sportiva e alla promozione delle varie discipline.

Jesi conta circa 120 società sportive e oltre 17 mila tesserati, pari al 43,6% della popolazione residente, 30 gli impianti pubblici. "Il riconoscimento - ha commentato Bacci  - non è un punto di arrivo, ma la base di partenza per costruire qualcosa di importante".
(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi: nel novembre 2014 sarà incoronata "Città europea dello sport"

AnconaToday è in caricamento