Cronaca

Jesi, scoppia la rissa in un locale del centro: ferito il titolare

Un uomo, già noto alle forze dell'ordine, avrebbe infastidito dei ragazzini fuori da un locale in pieno centro storico, facendo scoppiare una rissa. Nella colluttazione ferito il titolare dell'esercizio

JESI - Attimi di paura sabato sera, nei pressi del Teatro Pergolesi, in piazza della Repubblica.

Un giovane, D.K., 30 anni, originario della Polonia, già noto alle forze dell'ordine per alcuni precedenti, ha scatenato una vera e propria rissa davanti al "Caffè del Teatro". L'uomo, in evidente stato di ebbrezza ed agitazione, avrebbe iniziato ad importunare i clienti, con minacce e lanci di bottiglie, infastidendo poi alcuni ragazzini. Il genitore di uno di questi avrebbe reagito, facendo volare pugni e spintoni. Alcuni clienti del locale, hanno tentando di placare la rissa, avrebbero ferito il 30enne, conosciuto alle forze dell'ordine per episodi avvenuti due anni fa, quando strattonò una 16enne appena scesa dal bus, facendole delle richieste di tipo sessuale. Il titolare dell'esercizio, uscendo dal locale per fermare l'aggressione, è stato colpito ad un braccio e si è ferito seriamente ad una gamba. Sul posto sono giunti i volontari del 118 ed i carabinieri, che dopo aver bloccato l'aggressore lo hanno trasportato all'ospedale Carlo Urbani, dove gli è stata medicata con tre punti di sutura, la ferita alla testa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi, scoppia la rissa in un locale del centro: ferito il titolare

AnconaToday è in caricamento