Cronaca Jesi

Jesi, “casa della droga” in centro: 3 ragazzi in manette

Avevano costituito un vero e proprio punto di riferimento in pieno centro città i tre ragazzi arrestati dai Carabinieri di Jesi. Il Tribunale di Ancona ha convalidato oggi i provvedimenti

Quell’appartamento al centro di Jesi era diventato il punto di riferimento di tutti i giovani del luogo, il posto dove andare per rifornirsi di droga. Nell’abitazione, perquisita nella giornata di sabato dai Carabinieri, risiedevano tre ragazzi di origine albanese: B.B ed M.L., di 22 anni, e S.G., di 27, il cui arresto è stato convalidato oggi dal Tribunale di Ancona.

Nell’appartamento, durante la perquisizione degli Agenti dell’Arma erano stati ritrovati 4 grammi di cocaina già suddivisi n quattro dosi, una bilancia elettronica di precisione, una considerevole somma di denaro contante e un registro con nomi e cifre, con ogni probabilità il rendiconto delle vendite dello stupefacente, tenuto con gran precisione dai tre supposti pusher.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesi, “casa della droga” in centro: 3 ragazzi in manette

AnconaToday è in caricamento