Raid vandalici al liceo artistico, devastate le aule ed imbrattati i muri: chiusa la scuola

I vandali sarebbero entrati da una finestra, riuscendo a devastare i locali della scuola, imbrattare le pareti con la vernice e gettare di tutto nei pavimenti. Studenti a casa

Il liceo Artistico di Jesi

JESI - Scene di devastazione quelle trovate sabato mattina dal personale Ata, all'interno del liceo Artistico di via Gallodoro. Sono stati proprio loro i primi ad accorgersi di quanto successo nella notte. Poco dopo sono arrivati professori ed alunni, con quest'ultimi che sono stati rispediti a casa ancor prima di entrare all'interno dell'istituto.

Secondo i Carabinieri i vandali sono riusciti ad entrare, dopo aver forzato una finestra. Poi è iniziata la devastazione della scuola, con i locali messi a soqquadro, le pareti ed i banchi imbrattati con la vernice, i muri rempiti di scritte e per finire anche gli estintori svuotati in diverse aule. Tantissimi i danni alla struttura, con infissi e attrezzature rotte e uffici devastati. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Jesi che hanno iniziato subito le indagini. Sgomento da parte di alunni e studenti, che non hanno potuto svolgere le lezioni e sono stati rimandati a casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento