Cronaca

Il carabiniere lo blocca e lui gli rifila una testata, arrestato un pusher

I militari si sono travestiti da ciclisti ed hanno bloccato due uomini lungo la pista ciclabile. Uno di loro, per sfuggire al controllo, ha sferrato una testata al carabiniere. Bloccato, è stato tratto in arresto

CHIARAVALLE - Erano diversi mesi che i Carabinieri, a seguito di numerose segnalazioni di abitanti del luogo, tenevano sotto controllo l’area attrezzata presente sulla pista ciclabile che porta a Falconara Marittima, dove erano state trovate numerose siringhe da insulina abbandonate.

I militari, vista la particolarità dell’area, che non permette il transito con automezzi, ma solo in bicicletta o a piedi, hanno avuto l’idea di travestirsi da ciclisti e percorrendo l'area in bicicletta. Sabato pomeriggio, grazie allo stratagemma adottato, i militari sono riusciti a controllare i movimenti di due uomini presenti nella zona.

Per non perdere di vista i due soggetti, i militari sono intervenuti immediatamente. Uno dei due, che non si aspettava che i due ciclisti fossero carabinieri, nel tentativo di sfuggire al controllo ha sferrato una testata ad un carabiniere, ma è stato prontamente bloccato insieme al suo complice. A dare manforte ai militari operanti è anche intervenuto un militare libero dal servizio che faceva jogging, il quale, vista la scena, si è precipitato ad aiutare i colleghi. Poco distante, inoltre, è stato identificato un giovane di 24 anni, che poco prima aveva acquistato quasi 3 grammi di eroina.

Identificati i due sono stati portati in caserma. Dalla perquisizione è emerso che uno di loro:  R.D., di anni 27, originario della Tunisia, era in possesso di 15 grammi di eroina, già suddivise in dosi, oltre a 2.000 euro in contganti, ritenuto provento di spaccio.

L'uomo è stato dichiarato in arresto per spaccio e detenzione ai fini di spaccio e per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e trattenuto nelle camere di sicurezza di questo Comando in attesa del rito direttissimo, fissato per la giornata di oggi. Nei confronti del suo connazionale (H.D, di anni 37) , invece, è scattata la denuncia in stato di libertà per concorso in spaccio e detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il carabiniere lo blocca e lui gli rifila una testata, arrestato un pusher

AnconaToday è in caricamento