Passeggia in centro nonostante i domiciliari, arrestato un 45enne

L'uomo era stato condannato agli arresti domiciliari, dopo aver compiuto un furto ai danni di un noto bar del centro. I Carabinieri lo hanno sorpreso mentre passeggiava in piazza

JESI - Viene sorpreso tra le vie del centro storico nonostante la condanna agli arresti domiciliari. Protagonista della vicenda G.I., 45enne jesino, disoccupato e pregiudicato. L'uomo, era stato condannato per un furto ai danni dell'Hemingway Cafè, un noto bar del centro storico. In quell'occasione, il 45enne, aveva rubato decine di bottiglie di superalcolici, nascondendole nel suo appartamento. Pochi giorni prima, come se non bastasse, si era reso protagonista di un colpo al Teatro Pergolesi. L'uomo è stato nuovamente arrestato e riportato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento