Jesi: luci rosse in stazione, anziano fa sesso in pubblico con una giovane

Una donna stava andando in stazione a prendere suo nipote quando ha scoperto una giovane che stava praticando sesso orale ad un anziano jesino. Allertate le forze dell'ordine, i due si sono dati alla fuga

Va a prendere suo nipote alla stazione e trova una coppia che sta praticando del sesso orale.

Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di venerdì. A denunciare i due è stata una consigliera comunale che, attraversando il sottopasso che conduce ai binari, ha scoperto una giovane ragazza inginocchiata di fronte ad un anziano jesino, mentre gli stava praticando del sesso orale.
La donna si è subito messa ad urlare, ed i due "amanti" si sono dati immediatamente alla fuga. Successivamente sono state allertate le forze dell'ordine, ma al loro arrivo della coppia non c'era nessuna traccia. 

Non è la prima volta che un fatto del genere viene segnalato alle forze dell'ordine. Ormai è usanza da parte di alcune ragazze rom, praticare del sesso orale per pochi euro. I residenti, hanno richiesto in passato di installare delle telecamere nel sottopasso ferroviario, ormai zona franca per tossici e microcriminalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

Torna su
AnconaToday è in caricamento