rotate-mobile
Cronaca

Fatture false e omesso versamento dell' IVA, confiscato quasi un milione di euro a tre imprenditori

Condanna passata in giudicato, per tre imprenditori scattano altrettanti provvedimenti di confisca per un valore complessivo di 850mila euro. Gli imprenditori, operativi nei settori della componentistica e del trasporto merci, sono stati ritenuti responsabili di reati fiscali tra cui emissione e utilizzo di fatture false e omesso versamento di ritenute e di IVA

ANCONA - Condanna passata in giudicato, per tre imprenditori scattano altrettanti provvedimenti di confisca per un valore complessivo di 850mila euro. Gli imprenditori, operativi nei settori della componentistica e del trasporto merci, sono stati ritenuti responsabili di reati fiscali tra cui emissione e utilizzo di fatture false e omesso versamento di ritenute e di IVA. 

La confisca ha riguardato conti correnti bancari e fondi pensione, quote societarie, tre unità immobiliari, due terreni e tre autoveicoli. In particolare, uno degli autoveicoli, grazie a specifiche disposizioni di legge, è stato assegnato alle Fiamme Gialle per esigenze operative. 
 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatture false e omesso versamento dell' IVA, confiscato quasi un milione di euro a tre imprenditori

AnconaToday è in caricamento