Cronaca

Italia Nostra sezione di Ancona: “Villa Borella, quanto era bella!”

“Cosa dire della amministrazione comunale, che nel 2012, ha autorizzato la demolizione e ricostruzione, in pratica la distruzione della villa e la rovina del parco? Il tutto per l’ennesima lottizzazione che cementificherà la zona”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

La vogliamo ricordare così, con una filastrocca, la bellezza di inizio ‘900 di Villa Borella con il suo ampio parco alle pendici di Monte d’Ago.
Villa Borella è tutt’ora censita dalla Regione Marche quale “casa di villeggiatura, posta sulla zona pedecollinare di Monte d'Ago che risultava esistente in un accertamento catastale del 1919: la scalinata d'ingresso dall'elegante forma di un ventaglio impreziosisce l'architettura esterna della villa, aperta sull'antistante giardino”.

Circa venti anni fa Italia Nostra insieme alla Circoscrizione ed a tanti cittadini si oppose al completamento di una bretella dell’Asse Attrezzato che, in quella area, avrebbe compromesso e distrutto il parco e la villa. Fu una battaglia vinta grazie alla scelta dell’allora amministrazione comunale che fu sensibile ai “desiderata” degli abitanti del quartiere.

Cosa dire della amministrazione comunale, quella che nel 2012, con la concessione n.328, ha autorizzato la demolizione e ricostruzione, in pratica la distruzione della villa e la rovina del parco?

Il tutto per l’ennesima lottizzazione che cementificherà la zona pedecollinare per realizzare un “nuovo complesso residenziale di pregio” per permettere a pochi soggetti di “vivere in prima classe”. Quale continuità amministrativa aveva a mente la Amministrazione Comunale nel 2012 e quale illuminato obiettivo sociale si nascondeva dietro l’ennesima inutile cementificazione che, detto tra noi, ci auguriamo vada in malora?

P.S. Qualcuno avvisi la regione Marche che Villa Borella è stata abbattuta per volontà del Comune di Ancona

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia Nostra sezione di Ancona: “Villa Borella, quanto era bella!”

AnconaToday è in caricamento