Meno stranieri, la popolazione di Falconara continua a scendere

I dati dell'anagrafe al 31 dicembre 2015 indicano un - 1,38% rispetto alla popolazione dello scorso anno. Oggi i falconaresi sono 26.565. In calo anche gli stranieri tra chi parte e chi resta: in 150 sono diventati italiani

Una veduta di Falconara

Meno stranieri ma anche giovani italiani che scelgono l'estero. Se a questo si unisce anche un tasso di natalità di molto inferiore rispetto alla mortalità, ecco il risultato di un'ulteriore diminuzione della popolazione a Falconara. La città conta infatti, dato aggiornato al 31 dicembre 2015, 26.565 abitanti rispetto ai 26.936 del 2014 (- 1,38%), distribuiti in 11.609 famiglie (lo scorso anno erano 3 in più). Il tasso di crescita naturale, ovvero la differenza tra nati e morti, è negativo. A fronte di 166 nuovi nati, sono decedute 328 persone. Tra gli italiani, in linea con il trend nazionale, molti giovani scelgono l'estero per motivi di studio o lavoro ed escono dal censimento che ogni anno viene redatto dall'anagrafe comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Diminuiscono gli italiani ma anche gli stranieri: 2607, il 9,81% del totale dei residenti contro il 10,08% del 2014. Tra gli stranieri, il gruppo etnico più numeroso è quello romeno (869 abitanti, in calo del 2,47% rispetto al 2014). Seguono bengalesi (369) e albanesi (186). Aumentano i cinesi (148, + 5,71%) che scalzano dal quarto posto i marocchini (140, - 6%). Il calo degli stranieri è spiegato da due fattori. Da una parte le peggiorate condizioni economiche dell'Italia che hanno indotto molti a tornare a casa o a scegliere un altro Paese, dall'altra il fatto che 150 persone, nel corso del 2015, hanno maturato i requisiti per richiedere la cittadinanza italiana e sono quindi usciti dalla conta di comunitari (992) ed extracomunitari. L'Ufficio Anagrafe del Comune provvede, ogni anno, a informare i 18enni (nati in Italia da genitori stranieri o nati all'estero ma arrivati in età prescolare e comunque con almeno 10 anni di permanenza) della possibilità di richiedere la cittadinanza italiana: quest'anno partiranno una decina di avvisi per la cosiddetta "seconda generazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento