Cronaca

Isa Yachts, i lavoratori si dissociano dalle azioni sindacali

Il documento è stato firmato e condiviso da tutti i 50 dipendenti riassorbiti dalla cassa integrazione e che stanno attualmente lavorando stabilmente in azienda

Isa Yachts

In seguito al picchetto organizzato questa mattina dalle organizzazioni sindacali davanti ai cancelli di Isa Yachts, Palumbo Ancona Shipyard ISA ha reso noto che i dipendenti dell’azienda si sono fatti promotori di una lettera per prendere le distanze dall’ennesima mobilitazione.

«I firmatari della presente lettera dichiarano di dissociarsi dall’atteggiamento tenuto dalle organizzazioni sindacali e da un ristretto gruppo di dipendenti della Palumbo Ancona Shipyard ISA Srl. Riteniamo tale atteggiamento, di immotivata e strumentale ostilità, dannoso per l’immagine e per la continuità lavorativa della Società e finalizzato solo ad ottenere un ingiustificato ed ulteriore aumento della “buonuscita”, già di considerevole entità, offerta dalla Società all’esito delle trattative intercorse. Tanto più che tale “buonuscita” è stata accordata sulla base delle istanze sindacali e non risulta prevista in sede di accordo firmato dalle parti nel mese di luglio 2016».

Il documento è stato firmato e condiviso da tutti i 50 dipendenti riassorbiti dalla cassa integrazione e che stanno attualmente lavorando stabilmente in azienda. .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isa Yachts, i lavoratori si dissociano dalle azioni sindacali

AnconaToday è in caricamento