Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Irene Emili, morta per un aneurisma: aveva 20 anni

La giovane studentessa dell'Unimc aveva accusato un malessere e poi le sue condizioni sono peggiorate. Si è spenta all'ospedale regionale di Torrette

A soli vent'anni è morta all'ospedale regionale di Torrette Irene Emili. La giovane, che viveva a Pollenza e frequentava l'università di Macerata, era stata ricoverata all'ospedale dorico per un aneurisma. Irene non si era sentita bene martedì mattina mentre era in casa da sola e poi le sue condizioni sono rapidamente peggiorate fin quando non è svenuta. Mercoledì la ragazza è stata trasferita a Torrette per accertamenti. Al nosocomio di Torrette le è stato diagnosticato un aneurisma che le ha causato un'emorragia cerebrale. La giovane si è spenta sabato 25 settembre e restano ancora da chiarire le cause dell'aneurisma. 

Appresa la tragica notizia, la comunità di Pollenza si è stretta nel lutto per questa grave perdita. Irene lascia il papà Giorgio, la mamma Annalisa e due fratelli. Il sindaco Mauro Romoli ha proclamato per lunedì 27 settembre il lutto cittadino. "Sarà annullato il mercato settimanale - si legge in una nota social - e verranno esposte le bandiere a mezz'asta in tutti gli edifici comunali. Si invitano i concittadini, i titolari delle attività commerciali e le associazioni ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle loro attività durante i funerali dalle ore 16 e fino al termine della cerimonia religiosa". Le esequie funebri si terranno nella chiesa dell’Immacolata a Pollenza. La ragazza sarà sepolta nel cimitero di Macerata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irene Emili, morta per un aneurisma: aveva 20 anni

AnconaToday è in caricamento