menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tracciato sul marciapiede interrotto da una cabina

Il tracciato sul marciapiede interrotto da una cabina

La guida per ipovedenti finisce sui muri, barriere architettoniche nel quartiere “gioiello”

Le numerose barriere architettoniche per gli ipovedenti

ANCONA - I marciapiedi sono dotati di guida per ipovedenti, praticamente la traccia a terra capace di guidare il bastone. Peccato però che in diverse vie delle Palombare, quartiere al centro del restyling e baciato da un’area giochi nuova di zecca, il tracciato è interrotto da cabine elettriche e muretti (GUARDA IL VIDEO). Uno degli ultimi marciapiedi guidati è stato realizzato non molto tempo fa dietro la tabaccheria di Larissa Capitoli e il percorso per gli ipovedenti finisce direttamente su un muro dell’edificio. Non è però l’unico caso. 

Lungo via dell’Industria lo stesso problema si presenta in entrambi i sensi di marcia: «Quando venne fatta la prima urbanizzazione durante la ricostruzione del quartiere, buona parte delle vie vennero asfaltate e ricostruite con questo tipo di marciapiedi – racconta Cristiano Petrini, parrucchiere e titolare del salone “Carpe Diem” – il percorso dovrebbe aiutare gli ipovedenti, ma ci sono le colonnine della fibra o dei vari operatori praticamente dentro le guide». 

Il caso arriva in consiglio comunale

La piazza "fiore all'occhiello": «L'abbiamo subita, serviva altro»

Quartiere dei paradossi, la piazza seriva davvero? (VIDEO)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, un contagio a scuola: due classi in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento