Tenta di investire il comandante dei carabinieri: arrestato, evade per bere un caffé

Prima il tentativo di investimento, poi l'inseguimento e il doppio arresto nel giro di una giornata. Scene da film tra centro e autostrada

Foto di repertorio

Prima ha tentato di investire il comandante della compagnia dei carabinieri di Ancona, poi è fuggito dando vita a un inseguimento da film terminato in autostrada. Scene hollywoodiane ieri mattina in pieno centro ad Ancona, per fortuna senza conseguenze per il carabiniere.

Tutto è iniziato intorno alle 10,30 al viale della Vittoria. La pattuglia dei carabinieri ha fermato una Fiat Brava che procedeva con manovre irregolari e pericolose. A bordo c’era una coppia. All’intimazione dell’alt la donna che era alla guida ha fermato l’auto in mezzo alla carreggiata. I due sono scesi dal veicolo, ma sono stati subito invitati a risalire dai militari. A quel punto però le posizioni si sono invertite: al posto di guida si è seduto l’uomo, un 30enne del fermano residente ad Ancona, che ha messo in moto proprio quando si è avvicinato il comandante Manuel Romanelli. Il militare è stato trascinato per pochi metri e fortunatamente non ha riportato ferite. E’ partito l’inseguimento, proseguito per le vie del centro poi lungo le strade della Baraccola a circa 170 km/h. La Brava ha poi sfondato il passaggio al livello del casello di Ancona-sud per prendere la A14 in direzione Bologna. All’inseguimento si è unita un’altra autoradio e una pattuglia della Tenenza di Falconara. Alla fine la Brava è stata fermata e il conducente è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. In macchina non è stato trovato nulla di irregolare.

Non è finita qui, però. Questa mattina il 30enne, che si trovava ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, è evaso per andare a prendere un caffè al bar. E’ finito nuovamente in manette. L’arresto è stato convalidato questa mattina in Tribunale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento