La marcia dei fotografi social all'ombra della Basilica

La città mariana protagonista della passeggiata fotografica. Percorsi tra fede, arte e tradizioni locali per tutti gli amanti della fotografia

Uno scatto, un filtro e via con la condivisione in rete. Bellezze da vedere e da far vedere per magari suggerire la futura meta di una vacanza. Così Loreto finisce nello schermo degli smartphone con Photowalk, il ciclo di passeggiate fotografiche itineranti organizzate dalla Regione Marche. La tappa è prevista per domenica 27 maggio: fra la magnificenza della Basilica e luoghi di cultura permeati da secoli di spiritualità. L’appuntamento, nato in collaborazione con tra il Comune di Loreto e la Fondazione Marche Cultura attraverso il suo Social Media Team, è aperto a quanti possiedono un account social attraverso il quale, a partire dalle ore 9.00, potranno condividere le meraviglie e le curiosità della città mariana partecipando alla passeggiata fotografica. Un modo per rendere sempre più ‘social’ e al passo con i tempi anche le dinamiche turistiche della cittadina. «Siamo veramente contenti che Loreto sia tappa del Photowalk – dice l’assessore al turismo Fausto Pirchio – perché iniziative come queste sono in grado di raggiungere un pubblico differente e, essendo virali, possono permettere una condivisione molto più ampia e capillare delle bellezze della nostra città. Per chi sceglierà di partecipare dal vivo, c’è inoltre la possibilità di sperimentare anche le tradizioni folkloristiche ed artigianali di Loreto che è nota per l’arte, la fede e la cultura, ma possiede anche una straordinaria vivacità produttiva e di tradizione, che vogliamo far conoscere sempre di più e anche con mezzi, appunto, al passo con i tempi». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Previste 4 ore di percorso: partenza dal Bastione Sangallo, fatto erigere nel sedicesimo secolo da Leone X e oggi sede del Teatro Comunale, con tanto di benedizione delle autorità ecclesiastiche. Sempre nel Bastione il gruppo potrà incontrare dei personaggi tipici della cultura lauretana: il tatuatore Jona Tattoo Art, che darà una dimostrazione della tradizionale ‘’marcatura lauretana’, e le ‘Coronare’, che mostreranno a i partecipanti l’antica arte del confezionamento dei rosari, un mestiere antico che risale al 1400. Quindi si proseguirà con la visita al Museo dell’Aeronautica, l’arrivo in Piazza della Madonna, l’accesso ai camminamenti di ronda che costeggiano la grande
Basilica fortificata regalando immagini mozzafiato sul paesaggio collinare marchigiano. Il momento clou sarà la visita all’interno del Santuario, con lancio di palloncini tricolore nella piazza principale e degna conclusione con aperitivo a base di prodotti tipici del luogo, offerto nello scenario unico delle Cantine del Bramante. La partecipazione è gratuita mentre il Comune di Loreto, in accordo con iristoratori del centro storico, offre la possibilità di pranzare presso le strutture convenzionate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento