Cronaca Castelfidardo

Posto di blocco bruciato, inseguimento da film nella notte

Ladri in fuga dopo furti in aziende della zona ma la refurtiva è stata recuperata e riconsegnata ai rispettivi proprietari

Stavolta i ladri, per farla franca, hanno dovuto abbandonare la refurtiva che avevano messo insieme nel corso della notte. Merito dei carabinieri di Castelfidardo che, attorno alle 3.30, hanno dato vita a un inseguimento da film per le strade del paese. Tutto è nato da un normale posto di blocco. I militari hanno esposto la paletta a un Fiat Ducato che viaggiava a velocità sostenuta in via Torres. Alt bruciato, scatta l'inseguimento. La pattuglia si è messa sulle tracce del mezzo fuggitivo.

A bordo c'erano due persone che, lasciato il Ducato a bordo strada, sono riuscite a dileguarsi a piedi tra i campi. Dai primi accertamenti è risultato che il veicolo era stato asportato poco prima dal parcheggio di una ditta del posto. La stessa è stata anche "visitata" dai ladri che hanno rubato dalle casse dei distributori automatici. All'interno del veicolo sono stati ritrovati anche una livella laser 3D, un soprammobile a forma di coccodrillo, una scacchiera in pietra di marmo. Tutta refurtiva trafugata in un'altra ditta. Tutti i beni sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari mentre sono stati sequestrati attrezzi da scasso: una grossa cesoia, una mazza e un piede di porco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posto di blocco bruciato, inseguimento da film nella notte

AnconaToday è in caricamento