Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Fuga da film, convalidato l’arresto del pirata

Il giudice ha disposto i domiciliari per il chiaravallese inseguito dai carabinieri sulla Flaminia e trovato con la droga

ANCONA - Convalidato l’arresto del 34enne chiaravallese che ieri mattina, a bordo di una Alfa 165 è stato inseguito per mezza città dai carabinieri del Radiomobile. L’uomo, che fa l’artigiano, non si era fermato all’alt perché sprovvisto di assicurazione. Così si era giustificato con i militari. Le manette erano scattate perché sia in casa che in auto era stata trovata droga, oltre 17 grammi, e un bilancino.

Questa mattina la giudice Maria Elena Cola ha convalidato l’arresto e, su richiesta anche del pm Giovanni Centini, ha disposto la misura cautelare dei domiciliari. Questo fino al proseguo della direttissima che ci sarà il 9 novembre. L’avvocato dell’arrestato ha chiesto i termini a difesa. Il 34enne avrebbe detto in sede di convalida che la droga era per uso personale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga da film, convalidato l’arresto del pirata
AnconaToday è in caricamento