Rubano un'auto e poi non si fermano all'alt dei Carabinieri: inseguimento nella notte

Sono in corso le indagini per individuare i sospetti e non si esclude che gli stessi stessero per entrare in azione per commettere furti a Senigallia

Il bagagliaio dell'auto

Nella notte intorno alle 2, nel corso di specifico servizio di prevenzione e contrasto ai reati predatori sulla strada Statale 16, nei pressi della Stazione ferroviaria di Senigallia, intimavano l’alt ad una autovettura Ford Galaxy, di colore grigio, con tre persone a bordo, che, per evitare il controllo, non si è fermata all’alt dei Carabinieri di Senigallia dandosi alla fuga. I Carabinieri si sono subito messi all’inseguimento del veicolo, inducendo i fuggitivi ad abbandonare l’auto sulla strada dopo alcune centinai di metri per poi darsi alla fuga a piedi, dileguandosi dalla zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel portabagagli dell'auto, i militari hanno ritrovato numerosi attrezzi ed arnesi da scasso: mazze, picconi, piedi di porco, cavagomme, tenaglie. Le indagini hanno consentito di accertare che la Ford era stata rubata qualche ora prima in un’autofficina di Riccione. Sono in corso le indagini per individuare i sospetti e non si esclude che gli stessi stessero per entrare in azione per commettere furti a Senigallia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento