Cronaca

Falconara: aveva in corpo 89 ovuli di hashish, arrestato

"Ovulatore" fermato dalle Fiamme Gialle al Raffaello Sanzio, i militari si sono insospettiti per lo stato di malessere e gli antiemetici, quindi la corsa a Torrette per le lastre

Gli ovuli "trasportati"

Stava trasportando 89 ovuli di hashish, che una volta immessa sul mercato avrebbe fruttato oltre 10.000 euro, ma non è riuscito a sfuggire all’occhio accorto ed  esperto dei militari della Guardia di Finanza in servizio all’aeroporto di Falconara Marittima.
L’uomo, un corriere della droga in transito presso lo scalo dorico proveniente da Madrid, di nazionalità portoghese, era riuscito a eludere il controllo preliminare.

Sono state le condizioni di agitazione e malessere, unito al rinvenimento di farmaci antiemetici, ha ingenerare nei finanzieri la convinzione di aver individuato un cosiddetto “ovulatore”.
L’ovulatore, infatti, è un corriere che utilizza il proprio corpo come contenitore per occultare sostanze stupefacenti che, suddivise in modiche quantità, vengono abilmente avvolte in apposito materiale plastico, assumendo – appunto – la forma di un ovulo, ed inghiottite fino ad occupare buona parte del tubo digerente, con grave rischio per la propria incolumità.

I successivi accertamenti radiologici sull’uomo, mediante l’ausilio del personale medico specializzato dell’ospedale di Torrette, hanno, infatti, rivelato una massiccia presenza di corpi estranei all’interno dell’intestino.
Ad evacuazione ultimata sono stati recuperati gli 89 ovuli, contenenti complessivamente oltre un chilogrammo di sostanza stupefacente.

Il responsabile è stato quindi tratto in arresto ed associato alla casa circondariale di Montacuto.

Il servizio rientra nel più ampio dispositivo predisposto dalle Fiamme Gialle per il contrasto e la repressione del traffico di sostanze stupefacenti che vede il “Sanzio” quale crocevia dei “mercanti di morte”.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: aveva in corpo 89 ovuli di hashish, arrestato

AnconaToday è in caricamento