Scivola e batte la testa, infortunio nel cantiere navale: operaio finisce all'ospedale

L'incidente è avvenuto all'interno di una ditta specializzata nella produzione di yacht di lusso: sul posto il 118 e la polizia per i rilievi

Foto d'archivio

Scivola e si ferisce alla testa. Infortunio sul lavoro, questa mattina, in un cantiere navale di via Mattei, alla Zipa. 

E’ finito all’ospedale un operaio di 45 anni. Sul posto è intervenuta la polizia per i rilievi del caso, insieme al 118 che ha medicato l’uomo e l’ha portato per accertamenti al pronto soccorso di Torrette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’incidente è avvenuto attorno alle 10,30 nell'area della ditta specializzata nella produzione di yacht di lusso. Secondo una prima ricostruzione, l’operaio sarebbe scivolato accidentalmente mentre lavorava e, cadendo, ha battuto la testa, restando ferito in modo non grave. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento