Il muletto gli schiaccia un piede, paura in azienda: decolla l'eliambulanza

Sul posto è atterrata Icaro. Il giovane è stato poi trasportato in ospedale. Intervenuta anche l'ambulanza della Croce Verde

Foto di repertorio

Stava lavorando all'interno di un'azienda di Monsano quando un muletto lo ha colpito e gli ha schiacciato il piede. Momenti di paura ieri mattina per un operaio di 33 anni. Vista la dinamica è subito decollato Icaro ma per fortuna non c'è stato bisogno del trasporto in eliambulanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 33enne all'arrivo dei medici e degli operatori del 118 ha infatti mostrato di essere in buon condizioni di salute, con il piede che è stato protetto dalla scarpa antinfortunio. Gli operatori della Croce Verde di Jesi lo hanno comunque trasportato in ospedale con un codice verde. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento