Precipita dal tetto, nuovo infortunio al porto: grave un imprenditore

L'uomo è caduto da un'altezza di circa 4 metri, sotto gli occhi di due dipendenti: il 118 l'ha portato in codice rosso a Torrette. Sul posto Capitaneria di Porto e Asur

Foto di repertorio

Stava lavorando sul tetto di una ditta del porto dorico quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto. Un volo di circa 4 metri, a seguito del quale ha riportato un brutto trauma cranico. Era cosciente quando è stato soccorso, ma ha riportato delle fratture e un brutto trauma cranico il titolare di un’impresa edile osimana, portato con un codice di massima gravità all’ospedale di Torrette. 

E’ accaduto attorno alle 14 alla BBMar di via Mattei. Il 65enne stava smontando la tettoia dello stabulario per installarne una nuova quando, improvvisamente, è caduto all’indietro dal trabattello, schiantandosi al suolo sotto gli occhi di due colleghi che hanno subito dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti il 118, la Capitaneria di Porto e l’Asur per i rilievi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Le bottiglie si riciclano al supermarket: previsti sconti sulla spesa

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento