Precipita dal tetto, nuovo infortunio al porto: grave un imprenditore

L'uomo è caduto da un'altezza di circa 4 metri, sotto gli occhi di due dipendenti: il 118 l'ha portato in codice rosso a Torrette. Sul posto Capitaneria di Porto e Asur

Foto di repertorio

Stava lavorando sul tetto di una ditta del porto dorico quando all’improvviso ha perso l’equilibrio ed è precipitato nel vuoto. Un volo di circa 4 metri, a seguito del quale ha riportato un brutto trauma cranico. Era cosciente quando è stato soccorso, ma ha riportato delle fratture e un brutto trauma cranico il titolare di un’impresa edile osimana, portato con un codice di massima gravità all’ospedale di Torrette. 

E’ accaduto attorno alle 14 alla BBMar di via Mattei. Il 65enne stava smontando la tettoia dello stabulario per installarne una nuova quando, improvvisamente, è caduto all’indietro dal trabattello, schiantandosi al suolo sotto gli occhi di due colleghi che hanno subito dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti il 118, la Capitaneria di Porto e l’Asur per i rilievi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida l'Espresso 2020, due ristoranti anconetani tra i 10 migliori d'Italia: la classifica

  • Schianto nella notte, scooter travolto da una Harley Davidson: muore a 17 anni

  • Muore a 35 anni sotto gli occhi del fratello, tragedia nella baia: inutili i soccorsi

  • Precipita dal 5° piano della sua palazzina, gravissima una ragazza di 20 anni

  • Addio Elia, morto a 17 anni in sella al suo scooter: una comunità intera sotto choc

  • Aggressione in piazza, donna tira varichina in faccia ad un passante: resta ustionato

Torna su
AnconaToday è in caricamento