Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Indesit: Don Lasconi sugli esuberi, "Non si possono abbandonare le persone"

Sul caso Indesit è intervenuto anche Don Lasconi, criticando aspramente il piano Italia dell'azienda che prevede circa 1400 esuberi in tutto il paese

FABRIANO - E' intervenuto anche Don Tonino Lasconi. Il presbitero fabrianese ha criticato aspramente il piano Italia dell'azienda che come sappiamo, prevede circa 480 esuberi nella sola Fabriano e ben 1425 in tutta Italia.

Don Lasconi in questi giorni ha più di una volta manifestato insieme ai lavoratori, aiutando le centinaia di famiglie coinvolte: "Bisogna chiedere alla Indesit di non abbandonare zone e persone dalle quali ha avuto tanto. Fino ad ora la gente ha reagito in modo razionale, ma il non vedere prospettive di futuro, per sè e per i propri figli, è un sentimento che scava in profondità, crea rassegnazione ed allo stesso tempo rabbia. Ci sono lavoratori di 40-50 anni che mi dicono dove vado, che lavoro posso trovare a questa età con una specializzazione da metalmeccanico?"

Parole forti, che cercano di alleviare il dolore e lo sconforto dei centinaia di lavoratori che vedono il proprio futuro legato ad un sottile filo di speranza.


Domani ci sarà a Roma l'incontro tra Milani ed i sindacati che darà il via alla trattativa. Quest'ultimi annunciano l'attuazione di una strategia aggressiva, cercando di ottenere qualcosa in più che il solo paracadute degli ammortizzatori sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indesit: Don Lasconi sugli esuberi, "Non si possono abbandonare le persone"

AnconaToday è in caricamento