Via Volta, continuano gli incidenti davanti alle scuole: torna la protesta dei residenti

Se la nuova viabilità sperimentale aveva comunque ridotto il traffico negli orari di punta è pur vero che nel  resto della giornata i sinistri e le auto fuori strada non sono mai finiti, per cui i residenti tornano a chiedere la chiusura di via Cingolani

Ancora un incidente nella piccola via Volta, ancora un incidente di fronte ad una scuola. Questa volta lo scontro ha coinvolto un grosso Suv che si stava immettendo nel viale principale e si è scontrato contro un furgone che risaliva la strada perpendicolare. Dunque se la nuova viabilità sperimentale del Comune di Ancona aveva comunque ridotto il traffico negli orari di punta, cioè la prima mattinata, è pur vero che nel resto della giornata i sinistri, le auto fuori strada e i tamponamenti non sono mai finiti. Dunque torna la paura di un traffico abnorme in una picola via coma via Volta. Almeno secondo i residenti, le auto corrono lungo la traversa di Collemarino mettendo in pericolo i passanti ma sopratutto i bambini. La soluzione? I cittadini non hanno dubbi: il senso unico a scendere su via Ville e la chiusura totale di via Cingolani. Richiesta avanzata da mesi nei confronti del sindaco Valeria Mancinelli anche tramite una raccolta firme. 

«Gli automezzi continuano ad essere troppi e i rischi sono pesanti - scrive Mirco uno dei portavoce dei residenti di via Volta - Lo dimostrano i continui incidenti piccoli e meno piccoli che si sono succeduti dal momento del cambio della viabilità. E non è una questione solo ed esclusivamente di orari scolastici perché i bambini, oltre ad entrare a scuola, alle 12.30 e alle 16 ne escono e in quegli orari non vi è nessun divieto. Siamo stanchi di ringhiere divelte, auto sotto-sopra, schianti, persone investite e dei palliativi messi in atto dall'Amministrazione Comunale senza andare al nocciolo del problema. La richiesta che facciamo è sempre la stessa ossia il senso unico a scendere su via Ville».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ancona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento