Asse in sicurezza, contro le inversioni arrivano paletti e barriere

Il Comune vuole chiudere i varchi per impedire le incoscienti manovre agli automobilisti. Già installati 800 metri di guardrail salva motociclisti

un incidente sull'Asse (foto di repertorio)

L'Asse Nord Sud, teatro nei mesi scorsi di incidenti stradali mortali a causa di sconsiderate inversioni di marcia da parte di automobilisti, vedrà i varchi chiusi con paletti e catenelle. Lo ha rivelato l'assessore comunale Stefano Foresi a margine del consiglio comunale di ieri (mercoledì 18 ottobre). Intanto sull'importante arteria cittadina sono stati installati 800 metri di guardrail dallo svincolo dalla Galleria di Baldì fino allo svincolo di via Colleverde. Investimento da 147mila euro. 

Si attende, per "allungare" la barriera fino al semaforo di via Bocconi, il nulla osta delle Ferrovie, visto che la strada passa sopra i binari e per intervenire serve anche il parere di Rfi. Quanto ai varchi si sta valutando il materiale migliore da installare. Paletti e catene, chiuse da lucchetti, sono stati scelti perché facilmente removibili in caso di necessità: un intervento sulla viabilità, lavori in corso, eccetera. Proprio lo scorso maggio un incidente stradale mortale per un motociclista era stato causata da una manovra di inversione a U. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento