Scende dopo l'incidente e spacca il vetro dell'altra auto, poi l'aggressione: arrestato

L'uomo è stato è stato arrestato ed ora si trova ai domiciliari presso la propria abitazione in attesa del giudizio con rito direttissimo

foto di repertorio

Questa notte i carabinieri di Ancona sono intervenuti in via Conca a seguito di una segnalazione per un incidente stradale. Poco prima infatti un 45enne anconetano aveva urtato con la propria autovettura quella sulla quale viaggiava un 61enne di Agugliano. A quel punto, dopo essere uscito dall'abitacolo, si è diretto minaccioso verso il 61enne che per paura si è chiuso all'interno del veicolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una decisione che ha innervosito ancora di più l’automobilista indisciplinato che, prima ha infranto con dei pugni il vetro laterale della portiera e poi lo ha aggredito fisicamente, provocandogli lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. Come se non bastasse gli ha poi strappato il cellulare dalle mani minacciandolo di non avvertire la polizia perché lo aveva riconosciuto e infine si è dato alla fuga. I militari hanno eseguito gli accertamenti sul luogo dell'incidente e pochi minuti dopo hanno rintracciato l’operaio 45enne di Ancona presso la sua abitazione. La successiva perquisizione ha consentito di ritrovare il telefono cellulare dell'automobilista aggredito. Il 45enne è stato è stato arrestato ed ora si trova ai domiciliari presso la propria abitazione in attesa del giudizio con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento