Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Schianto mortale sulla variante: Rita ha donato tessuti e cornee

Rita Pincini, la mamma 28enne deceduta nel pauroso schianto, ha compiuto una donazione multitessuto e di cornee. Sono confortanti le notizie in merito alle altre persone coinvolte nell'incidente: nessuna è grave

L'Ospedale Regionale di Torrette

Nella tragedia dell’incidente mortale accaduto l’altra sera sulla Statale 16, risplende la luce di un gesto di grande altruismo: Rita Pincini, la mamma 28enne deceduta nel pauroso schianto, ha compiuto una donazione multitessuto e di cornee, secondo il consenso espresso dal marito Diego Germontari.
Nel pomeriggio la salma di Rita potrebbe già essere restituita ai genitori, che pensano di celebrare i funerali sabato nella chiesa di Collemarino, dove la giovane era tornata a vivere da qualche tempo con la madre e il padre.

Sono confortanti le notizie in merito alle altre persone coinvolte nell’incidente: il figlio di due anni di Rita ha riportato un trauma addominale di lieve entità dovuto alla cinghia del seggiolino – correttamente e scrupolosamente allacciata da Rita stessa prima del viaggio in auto – mentre la madre della ragazza ha riportato un trauma cranico che comunque non impensierisce i medici. L’autista dell’Opel Tigra, un’altra giovane mamma di Montemarciano, ha riportato lesioni ad una caviglia, mentre il figlio di otto anni che viaggiava con lei ne è uscito con un trauma facciale, ma per fortuna anche lui non corre pericolo.
Praticamente illeso il conducente della Punto, auto solo sfiorata nell’incidente.

I tre mezzi rimasti coinvolti nel sinistro restano sotto sequestro e a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto mortale sulla variante: Rita ha donato tessuti e cornee

AnconaToday è in caricamento