Via Recanatese: auto contro il bus degli studenti, poi nel fosso

Una Fiat condotta da una 20enne è sbandata a causa dell'asfalto bagnato dalla pioggia impattando contro l'autobus che accompagnava gli studenti delle superiori a Recanati, e poi finendo in un fosso

Incidente stradale ieri in via Recanatese, a Castelfidardo, per fortuna senza gravi conseguenze, anche se con molta paura: una Fiat Punto condotta da una giovane di 20 anni, S. S., alle 7 e 20 del mattino circa è sbandata a causa dell’asfalto bagnato dalla pioggia impattando contro l’autobus che accompagnava gli studenti delle superiori a Recanati.

La Punto della giovane, all’uscita da una curva a gomito, prima è finita contro il bus, per poi cadere in un fosso ripiegandosi su un fianco. Dato che la ragazza era rimasta incastrata fra le lamiere e che il mezzo era alimentato a metano, si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno estratto la conducente e messo in sicurezza la macchina. La ragazza, in stato di choc ma rimasta sempre vigile, è stata poi accompagnata all’ospedale di Torrette. Tutto ok nel pullman degli studenti, che sono scesi dal bus per seguire in diretta le operazioni.

Sul posto anche la Polizia Municipale e i carabinieri, che ha effettuato i rilievi del caso e ha gestito il traffico nel corso delle operazioni di soccorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento