Martedì, 21 Settembre 2021
Incidenti stradali Senigallia / Strada della Bruciata

Finisce fuori strada per schivare un gruppo di ciclisti, poi scoppia una lite durante i soccorsi

La donna si ribalta con l'auto, si alza in volo l'eliambulanza. Gli operatori del 118 vengono aggrediti verbalmente da due uomini: arrivano i carabinieri

L'auto finita fuori strada

SENIGALLIA - Per schivare un gruppo di ciclisti è finita fuori strada, ribaltandosi con l'auto. Paura nel tardo pomeriggio di ieri per una donna, piombata in un campo lungo la Strada della Bruciata, in via Montignano, nel territorio di Trecastelli.

Si è alzata in volo anche l'eliambulanza per soccorrere la donna che, però, è rimasta sempre cosciente ed è uscita da sola dal veicolo ribaltato. Sul posto anche i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l'auto. Ora si attendono accertamenti sullo stato psico-fisico della paziente, portata dall'ambulanza in codice rosso all'ospedale di Torrette, anche se non è in gravi condizioni.

E' stato un intervento particolare per gli operatori del 118 dato che, durante le fasi del soccorso, sono stati aggrediti verbalmente da due uomini che, giunti sul luogo dell'incidente in un momento successivo, si sono messi a litigare animatamente per motivi non meglio precisati. La situazione ha richiesto l'intervento dei carabinieri di Trecastelli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finisce fuori strada per schivare un gruppo di ciclisti, poi scoppia una lite durante i soccorsi

AnconaToday è in caricamento